Servizi Sociali - Assegno per il nucleo familiare.

I cittadini aventi tre figli minori nella famiglia anagrafica, ed un ISEE inferiore o uguale a € 8.555,99 possono presentare apposita domanda per la concessione dell'assegno per il nucleo familiare concesso dal Comune ed erogato dall'INPS.
La domanda va presentata annualmente al Comune di residenza entro il 31 gennaio dell'anno successivo a quello per il quale chiedi l'assegno.
 
Descrizione
 
L'assegno per il nucleo familiare è un assegno concesso dai Comuni ai cittadini italiani o comunitari residenti nel Comune di Senorbì che hanno tre o più figli minorenni.
Tali figli possono essere figli propri o del coniuge o da essi ricevuti in affidamento preadottivo.
Per avere diritto all'assegno occorre che il reddito annuo del nucleo famigliare da calcolare in base all'Indicatore della Situazione Economica Equivalente in corso di validità, non sia superiore a € 8.555.99.
L'importo mensile per il 2017 dell'assegno è di € 141,30 ed è concesso per un massimo di 13 mensilità (€ 1.836.90 complessivi).
 
A chi è rivolto
 
Al momento della domanda è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:
  • essere residente assieme ai tre figli minori nel Comune di Senorbì al momento della presentazione della domanda ;
  • cittadinanza italiana o comunitaria;
  • cittadinanza non comunitaria: essere in possesso del permesso C.E. per soggiornanti di lungo periodo (ex carta di soggiorno) o titolari di Carta di Soggiorno per familiari di cittadini U.E. Se in fase di richiesta di permesso C.E., la domanda rimane sospesa sino alla presentazione del titolo di Soggiorno ottenuto;
  • cittadini in possesso dello status di rifugiati politici: in questo specifico caso, non è necessario il permesso C.E. per soggiornanti di lungo periodo poiché equiparate alle cittadine italiane;
  • per i cittadini dei paesi Tunisia, Marocco, Algeria e Turchia, in base agli Accordi Euro-mediterranei, è sufficiente il possesso di Permesso di Soggiorno per lavoro o con autorizzazione al lavoro o per motivi familiari; (come da decreto legislativo 40/2014 e ad eccezione categorie espressamente escluse sempre decreto legislativo n. 40/2014);

 Modalità d’accesso

La domanda va presentata annualmente al Comune di residenza entro il 31 gennaio dell'anno successivo a quello per il quale chiedi l'assegno.
Per ricevere tutte le informazioni relative ai contributi, compilare la domanda e la dichiarazione sostitutiva unica della situazione economica della famiglia, occorre rivolgersi presso i Centri di Assistenza fiscale (CAAF) con i quali il Comune di Senorbì ha siglato una convenzione:

- CAAF CGIL Via Campioni - Senorbì;
- CAAF CISL Piazza Sant’Antonio 11 – Senorbì;
- CAAF COLDIRETTI Via G. Atzeni n. 40 - Senorbì 
 - CAAF UIL SRL Via Sicilia n. 10 - Senorbì

Per quei nuclei che, nel corso dell'anno 2016, sono destinati a perdere il requisito della presenza dei tre figli minori nella famiglia anagrafica, il tempo utile per la presentazione della domanda è limitato al periodo di permanenza di tutti i requisiti e quindi prima del compimento del 18° anno di età del minore.
 
Tempi di attuazione
L'assegno è riconosciuto dal 1° gennaio se il requisito dei 3 figli minori sussisteva a quella data, altrimenti dal momento in cui la condizione si è verificata.
Gli assegni vengono erogati per i mesi dell’anno in cui sono stati effettivamente presenti nel nucleo almeno tre minori (se per esempio il terzo figlio minore diventa maggiorenne nel mese di luglio, gli assegni ti spettano fino al mese di luglio compreso).
 Il pagamento dell'assegno sarà effettuato dall' INPS solo ed esclusivamente con accredito in conto corrente bancario/postale.
L' INPS provvederà al pagamento con scadenza semestrale posticipata, sulla base dei dati trasmessi dal comune almeno 45 giorni prima della scadenza del semestre.
 
ormativa
Articolo 65 della Legge 448 del 23/12/98 e successive modifiche e integrazioni;
Articolo 14 del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 21/12/ 2000, n° 452;
Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 25/05/2001, n° 337.
 
A chi rivolegersi
 
Comune di Senorbì
Via Lonis 34
Ufficio del Servizio Sociale – piano secondo
 
 

RECAPITI TELEFONICI

Assistenti Sociali: 07098012314 – 07098012315
Istruttore Amministrativo: 07098012316
 
Responsabile del Procedimento C.Soi
 
E mail: servsociali@comune.senorbi.ca.it
Pec : sociale@pec.comune.senorbi.ca.it
 
torna all'inizio del contenuto